“Labrys”: la magia e il mistero

[presentazione tratta dalla mostra “Il volo della civetta”, 6-18 dicembre 2008, galleria 360° di Parma] Gran parte delle foto che potete osservare in questa sezione sono nate come illustrazioni e immagini da copertina per Labrys, una rivista che ho creato come piccolo quaderno amatoriale nel dicembre 2004 (per pochi amici interessati) e registrata regolarmente dall’aprile […]

Read More »

Serie fotografica “Le notti di Bacco”

[presentazione tratta dalla mostra “Il volo della Civetta”, 6-18 dicembre 2008 presso Galleria 360° di Parma] Le 4 immagini qui presentate sono state scattate a Luglio 2008 in occasione di un evento, “Le Notti di Bacco”, a cui sono stata invitata a partecipare con un mio dipinto – “Inno a Dioniso”, organizzato dall’associazione culturale “Per […]

Read More »

Serie fotografica “Nemesi”

Presentazione della serie fotografica “Nemesi” [tratta dalla mostra “Il volo della civetta”, 6-18 dicembre 2008, Galleria 360°, via Nazario Sauro 5, Parma] Le foto qui presentate sono state scattate con una semplice compatta digitale (perché in quel momento non avevo di meglio) al Cimitero Monumentale di Perugia, durante l’Agosto 2008. Successivamente, a Settembre, sono state […]

Read More »

Bambini e bambine, la storia è finita (una storia di molti, come la vita)

    “[…]Mi accorsi che le filastrocche, nel loro complesso, formavano una sorta di parabola della vita, dall’infanzia, passando per l’adolescenza fino alla vecchiaia e alla morte; così pensai a un nuovo titolo, che contenesse in sé questi due estremi dell’esistenza: Bambini e bambine la storia è finita, la nascita e la morte. Una storia […]

Read More »

Progetti & disegni del 2007 – Studio per l’Arcano della Luna

Studio per l’Arcano della Luna (agosto 2007) Tecnica mista (acrilici, pastelli, penna a china) su carta e acetato. Dimensioni: 20×20 cm. N.B. questo disegno è stato creato a seguito di un’idea lanciata dalla mailing-list del sito “Il calderone magico” di Maria Giusi Ricotti ed è stato esposto insieme agli altri “Calderocchi” in due location diverse. […]

Read More »